Engelstein: la prima Rammstein tribute italiana

La storia della prima Rammstein tribute band italiana dagli inizi ad oggi, alla ricerca dell’equilibrio perfetto

Gli Engelstein sono la prima Rammstein tribute band italiana, fondata a Roma a gennaio 2005.
Il progetto musicale vede la luce da un’idea di Andrea e di alcuni amici di vecchia data uniti dalla passione per la musica e per la band teutonica.
Già dall’inizio appare subito chiara la volontà di offrire al pubblico non la semplice riproduzione adattata dei brani dei Rammstein bensì una fedele esecuzione e riproduzione seppur in scala ridotta dello show in toto che i tedeschi sono in grado di portare in scena durante i loro live incendiari.
Nel corso degli anni infatti la band ha dedicato tempo e passione alla costruzione di attrezzature adatte alle coreografie di volta in volta portate in scena.
Uso massiccio di fiamme controllate, lanciafiamme, macchine del fuoco e giochi pirotecnici, offrono al pubblico un’esperienza unica ed impressionante.
Tutto questo unito alla cura maniacale per la parte musicale. Ore e ore trascorse in sala prove, la ricerca del setup corretto di effetti per le chitarre e per il basso, studio meticoloso delle partiture hanno contribuito nel corso degli anni a creare una formazione che riproduce in maniera fedele impatto e potenza del sestetto made in Germany.
Alla voce Andrea Bauco, leader carismatico molto simile anche nelle fattezze al frontman dei Rammstein Till Lindmann, dotato di una voce potente e dal timbro baritonale. Cura molto la presenza teatrale e l’interpretazione della parte onde offrire un personaggio che già alla prima occhiata ricorda il leader germanico.
Alle chitarre, omologhi di Paul Landers e Richard Kruspe, Simone Messineo e Luigi Ranieri. Anche loro dedicano tempo e risorse alla cura del loro personaggio, live dopo live usano vestirsi in modo sempre diverso in accordo con i vari capi d’abbigliamento usati negli anni dai due chitarristi a cui si ispirano. Linea ritmica d’eccezione: al basso Paolo Sonni, musicista eclettico e tecnicamente validissimo e alla batteria David Folchitto, drummer di prim’ordine attualmente uno dei migliori batteristi che il nostro paese ha da offrire al mondo della musica.
Alter ego del Doctor Flake, il geniale tastierista dei Rammstein è Daniele Benedetti che oltre a regalare le corpose atmosfere a base di sinth e campionatore, si occupa anche della gestione mixing fuochi e attrezzature dmx.
Gli Engelstein hanno calcato i palchi di mezza italia, tra festival metal e locali, ovviamente si parla di palchi di dimensioni importanti, vista l’attrezzatura e le coreografie che rendono impossibile lo show in luoghi troppo ristretti.

La prima Rammstein tribute italiana

 

Corsi di Inglese Roma in una Scuola di Lingue qualificata

Condividi

@ 2005 - 2018 Engelstein.it. Il sito della prima Rammstein Tribute Italiana. Realizzato da PosizionareSitiWeb.it